cose da libri

dove si esplorano parole e si va a caccia di idee

futuro

Lascia un commento

da qualche tempo non prendo molto spesso il tram numero due, della qual cosa mi rammarico assai. in più, credo che il maligno si sia abbattuto sul mio mezzo di trasporto preferito, dato che le poche volte in cui lo prendo a bordo non vedo più nessuno che legga.
la fotografia che pubblico è stata scattata all’interno della metropolitana milanese, linea tre. padre e figlio, di un qualche paese diverso dal nostro, stanno molto vicini nell’attesa del treno (eppure sono maschi, eppure il ragazzo non è un bambino). l’uomo circonda le spalle del figlio, che ha in mano la canonica cartella portadocumenti allegata agli immigrati, quando questi girano per la città impegnati in faccende burocratiche riguardanti, si presume, il loro permesso di soggiorno. l’adulto indossa un giubbotto economico, di fattura cinese (li si distingue perché sono un po’ rigidi, perché i colori non sono in armonia), sulla schiena una didascalia formidabile: “brand new future”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...