cose da libri

dove si esplorano parole e si va a caccia di idee

sfratti – la piccola fiammiferaia è cresciuta

Lascia un commento

la piccola fiammiferaia è cresciuta e vende fiori di carta nel mezzanino della metropolitana di san babila, nel giorno di san valentino. è una signora molto gentile e molto anarchica: non fissa un prezzo per la sua merce, si affida all’estro del pagante. è seduta su uno sgabellino pieghevole, tutta imbacuccata di nero. scrive odi alla pace e all’amore, nel nome di san valentino, su un frammento di cartone ondulato, con gli stessi uniposca che usa per disegnare i dettagli dei suoi fiori sulla carta crespa. ti chiede da che parte vai, e se vai dalla parte dove ci sono i poliziotti ti dà un sacchetto di plastica dove riporre il tuo fiore: ha paura di essere sfrattata.
anche la libreria bocca ha paura di essere sfrattata, così dimostra la sua gratitudine ai milanesi che hanno firmato contro (vedi post del 5 febbraio) con un cartello gigantesco all’ingresso del negozio, questo non scritto con l’uniposca ma stampato in copisteria.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...