cose da libri

dove si esplorano parole e si va a caccia di idee

i’m your papi_in memoria di eddie

Lascia un commento

c’è stato un tempo felice in cui eddie “latino heat” guerrero, che dio l’abbia in gloria, prima dei combattimenti faceva il suo ingresso trionfale a bordo di una macchina cafonissima, che lui faceva sobbalzare saltandoci dentro con aria sorniona, e la folla andava in delirio e gridava ritmicamente il suo nome. questo d’artagnan della wwe, con l’auto in luogo del ronzino giallastro, indossava in parecchie occasioni una maglietta nera con una scritta il cui intento era quello di sottolineare la sua superiorità di lottatore. eddie si produceva in gioiosi frog splash, per eseguire i quali saliva su uno dei quattro pali che delimitano il ring e si lanciava a corpo aperto sull’avversario, atterrandolo. intratteneva relazioni con mamacitas della sua generazione. era negli stati uniti, è stato fino al 2005, l’anno in cui ha lasciato questa terra. l’ho adorato e lo adoro, e mi secca parecchio sentire che di questi tempi è in auge la parola “papi” per descrivere le imprese di un settantenne con qualche tendenza alla pedofilia e di un certo numero di lolite un po’ cresciute, accompagnate da finte annemagnani col book delle figlie nella borsetta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...