cose da libri

dove si esplorano parole e si va a caccia di idee

queste biciclette, sì

1 Commento

nobordersmagazine.orgLa signora cose da libri, si sa, ha in uggia biciclette e biciclettari. Desiderererebbe che la giunta Pisapia cadesse anche perché ha funestato la città con quegli orribili parcheggi di bikeMi; perché ha incoraggiato l’egomania di centinaia di ciclisti della domenica che si sono sentiti autorizzati a circolare anche negli altri giorni della settimana. Per le illuminate opinioni della signora cose da libri su biciclette e ciclisti, soprattutto a Milano, si legga qui, qui, qui e qui.

Giro_logo

Il logo del giro in bici delle librerie della Penisola

Epperò, dalla collaborazione tra Milano (Marcos y Marcos) e Cagliari (il libraio Patrizio Zurru di Piazza Repubblica Libri: quello che ha inventato “Letti di notte”), nasce una manifestazione che alla signora piace molto: il “Giro d’Italia in 80 librerie (per non parlar delle biblioteche)” – bellissimo titolo tra Jules Verne e Jerome K. Jerome –, sotto l’ombrello di Letteratura rinnovabile. Be’, insomma, per questa volta possiamo fare un’eccezione: per una volta pedala volentieri anche quella signora malmostosa.

 

 

immagine courtesy nobordersmagazine.org

One thought on “queste biciclette, sì

  1. Io non posso andare in bici . . . ti aspetto qua per “Piceno d’autore! http://www.picenodautore.com/html/index.cfm

    Ciao, Fior

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...