cose da libri

dove si esplorano parole e si va a caccia di idee

Nigel Beale sul turismo letterario: è cosa buona?

Lascia un commento

oscar-wilde-optical-lens-pendant-8539-p[ekm]249x249[ekm]“Così ci concentriamo sui nostri scrittori morti e li trasformiamo in magneti da frigo e strofinacci”.

Eamon Delaney dell'”Irish Independent”, citato da Nigel Beale sul “Literary Tourist“: solo per angloleggenti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...