cose da libri

dove si esplorano parole e si va a caccia di idee

non avrei saputo dirlo meglio:

5 commenti

TimbroLA CULTURA E’ INTRATTENIMENTO, fin dai tempi in cui il mendico cieco narrava accanto al fuoco le gesta degli eroi partiti alla volta della piana di Ilio, fin dai tempi in cui il ghibellin fuggiasco magnificamente dipingeva i gironi infernali per poter punire in effigie i suoi nemici politici, fin dai tempi in cui l’anglico bardo deliziava con le sue insuperabili pièces la corte della regina. E dunque facciamola finita con l’espressione vacua, trita e ritrita: ‘letteratura di intrattenimento’: tutta la letteratura è di intrattenimento!”

sono le parole che ha scritto su facebook poche ore fa danila comastri montanari, nostra signora del poliziesco storico e perciò stesso grande intrattenitrice, amica di molti squisiti pomeriggi trascorsi dalla signora “cose da libri” sul suo divano.

a danila, eccentrica acutissima signora, l’oscar di “cose da libri”.

 

 

5 thoughts on “non avrei saputo dirlo meglio:

  1. vero. E aggiungo che “intrattenere”, cioè riuscire a “trattenere in” è un privilegio, purtroppo, di ben pochi scrittori…

  2. Bene, ma insomma: esiste anche la letteratura “di supporto”: quei libri che, per quanto scritti male, hanno comunque 400, 500 pagine che, messe assieme, consentono di sorreggere un mobile zoppo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...