cose da libri

dove si esplorano parole e si va a caccia di idee

altre luci a monaco di baviera_fotostoria di stagione

Lascia un commento

il pellegrino che sosta a monaco di baviera intorno a natale trova tutto quello che a natale ci vuole, prima di tutto molti alberi di natale.

bookshop1

albero di libri alla libreria wortwahl

konen4

e ai magazzini konen

lights2

albero di luce in centro

marienplatz3

albero di luce a marienplatz

e poi luci: la città arde ovunque di luce,

lights_dietro a marienplatz

dietro a marienplatz

lights1

dietro a marienplatz, nei pressi di viktualienmarkt

lights_gru con lucine

i monacensi adornano di luci anche le gru dei lavori in corso

sendlinger tor_braciere

nella piazzetta di sendlinger tor: sulla sommità del chiosco arde un vero braciere

anche se conserva alcuni angoli che al crepuscolo valorizzano le ombre, di un intenso fascino invernale.

dall'isar

veduta dal fiume isar

englischer garten_winter charm

crepuscolo all’englischer garten

è natale anche da tiffany, nei suoi condomini in miniatura abitati da piccole silhouettes.

tiffany1

l’inverno di tiffany uno

tiffany2

l’inverno di tiffany due

le librerie allestiscono vetrine accattivanti, e in quella del crimine si trova anche il nostro paolo roversi.

doctor hell1

libri antichi del dottor inferno

doctor hell2_mrs beetons

nella vetrina del dottor inferno anche il libro di cucina ispirato a isabella beeton, illustre antenata di martha stewart

bookshop3

la vetrina di wortwahl

glatteis3

glatteis, la libreria del crimine

glatteis2

libreria del crimine e bicicletta

glatteis libreria crimine_roversi

la milano criminale di paolo roversi da glatteis

la alte pinakothek è un luogo dal quale non vorresti uscire, eppure alle 17:55 i custodi teutonici ci hanno letteralmente spento le luci in faccia, sotto lo sguardo attonito di alcuni antenati con i loro libri.

ap_boucher_m.me pompadour

françois boucher, ritratto di madame de pompadour, 1756

ap_rubens_jan brant

pieter paul rubens, ritratto di jan brant, 1635

ap_rubens_jan brant_part

i libri dell’umanista jan brant: le opere di cicerone, secondo libro da destra

avvenenti nonni, presso la suddetta pinakothek, spiegano teneramente la pittura ai loro nipotini,IMG_1975

IMG_1972IMG_1983 mentre altre signore leggono sul kindle al “cotidiano”, un locale nel quartiere di au.

lettrice di kindle al cotidianola birra migliore ce la ha consigliata e servita il 24 dicembre la proprietaria di una vecchia birreria del centro.

spatenbrauin sankt-jakobs-platz ci sono il museo ebraico, la sinagoga ohel jakob, la scuola ebraica. una piazza austera e riposante, appena prima del fitto brulicare di umanità di marienplatz.

jm_synagogue from the museum

la sinagoga vista dalla caffetteria del museo ebraico

jm_from the cafeteria window2

la piazza vista dalla caffetteria del museo ebraico

jewish museum

il museo ebraico dalla piazza

i monacensi sono gente aspra, non troppo incline a rispondere alle richieste di indicazioni. tra loro, alcuni vecchi arcigni. epperò. non dimenticherò il sorriso della gentile panificatrice di schweigerstraβe che ci regala una dose doppia di piccoli krapfen al formaggio fresco, così, per pura simpatia.

8ffbfd41-3e1b-4868-a699-d5e84518cd96

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...