cose da libri

dove si esplorano parole e si va a caccia di idee

piccoli incanti alla libreria libet, milano

1 Commento

1380203_500282263400334_1294355637_n

il primo libro pubblicato dalle edizioni accessorie

dall’11 al 18 gennaio gli amici della libet – libreria del riacquisto di milano ospiteranno le edizioni accessorie di roma. riporto qui sotto il comunicato della libreria: andiamo tutti?

Libet ospita le Edizioni Accessorie

Chi dice che gli stili, le scuole e le tradizioni del passato siano oggi lettera morta?

Una possibile risposta viene dal progetto/laboratorio delle romane Edizioni Accessorie di Michelle Muller e Edoardo Fontana i cui libri saranno in esposizione dall’11 gennaio presso la nostra libreria.

Le alchimie di un piccolo incanto

Libri effimeri, delicati e leggeri come farfalle, da leggere in un istante, oggetti “accessori” stampati in una manciata di copie, stratagemmi per catturare lo sguardo, lasciando una precisa traccia estetica ed emotiva nella memoria del lettore. La confezione è del tutto inusuale: dalle legature alle piegature dei quartini fino alle fascette usate per indicare il numero progressivo della collana; le copertine vestono con fogli decorati a mano (di tradizione occidentale) o più spesso giapponesi (di gelso) tinti attraverso la tecnica del katazome e del katazuri, con il titolo in etichetta applicata; i testi sono stampati su carte raffinate, tra cui eteree e trasparenti veline washi, o su campionature tratte da antiche risme; anche le incisioni sono talvolta impresse su vecchi ritagli di carte. Tranne che nel caso di Quatrain di Francois Villon, composto con caratteri mobili, si è adattato il procedimento digitale ai materiali d’epoca per produrre un testo artigianale, ma dall’apparenza di prodotto industriale. L’inserimento di incisioni – xilografie, linoleum, acqueforti disegnate da Edoardo Fontana e Laura Stor – va oltre il puro valore illustrativo e interrompe, come uno iato, il ritmo schematico dei volumi; un dispositivo che i giapponesi chiamano, di solito in merito all’estetica del teatro No, yugen: incanto sottile, momento che stupisce, che crea meraviglia.

1503844_539332692828624_938286606_nIn occasione dell’uscita di Cummy, l’ultimo titolo pubblicato dalle Edizioni Accessorie, sabato 11 gennaio l’autore Angiolo Bandinelli e gli editori Michelle Muller e Edoardo Fontana saranno presenti in libreria fra le 16 e le 18 per incontrare amici e clienti.

 

 

One thought on “piccoli incanti alla libreria libet, milano

  1. Articolo più che interessante!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...