cose da libri

dove si esplorano parole e si va a caccia di idee

o magica delizia_la felicità arriva per posta

2 commenti

Lettore, a volte in chiesa hai respirato,

indugiando a saziare il gusto ingordo,

un gran d’incenso? hai mai socchiuso il bordo

d’un sacchetto di muschio stagionato?

O magica delizia, ove ogni accordo

rivive oggi, e ci esalta, del passato!

Così l’amante su un corpo adorato

coglie il fiore squisito del ricordo.

[…]

Charles Baudelaire, Un fantasma – II, Il profumo, in I fiori del male*

 

charme profond, magique

aperta la busta, all’olfatto arriva subito un intenso odore di cera profumata: è cera d’api industriose del monte imetto, sono essenze terebintine, recita la scheda tecnica dell’oggetto, redatta a mano con preziosa calligrafia. ed è subito incenso, ambra, muschio e benzoino.

l’oggetto è un quaderno rilegato con due diverse carte marmorizzate sui due piatti e capitello bicolore, accompagnato dalla suddetta scheda tecnica e da una lettera sigillata con la ceralacca. è destinato a contenere gli appunti di mrs. cose da libri, che vi scriverà solo con la sua caran d’ache dal pennino d’oro o con una matita palomino.

l’autore dell’opera squisita è mauro di vito, caro caro amico che definire storico dell’arte è cosa riduttiva. il suo pensiero e le sue opere si possono in parte leggere e vedere sulla sua pagina facebook.

di lui, sublime artigiano, dico che di rado ho incontrato una persona tanto libera, laboriosa e colta.

fronte IMG_4746

il piatto del quaderno: venature turchesi, grigie, rosa e celesti, con un tocco di giallo

IMG_4748

il quaderno aperto: non rischia di rovinarsi, in virtù delle sue pagine robustamente cucite

IMG_4751

informazioni manoscritte su tecnica, autore, periodo di realizzazione e destinatario

IMG_4755

il recto della scheda tecnica manoscritta. sul verso si può leggere che il capitello del quaderno è stato cucito a mano da suore di clausura cieche

IMG_4756

la busta con l’indicazione del destinatario

IMG_4761

la lettera con il sigillo di ceralacca

retro IMG_4752

la quarta di copertina del quaderno: venature turchesi, bianche, rosa intenso, velate di grigio

colonna sonora

anita baker, you bring me joy

 

*  per la ricerca bibliografica sono in debito con la adolescentina, che ha individuato il brano di baudelaire.

 

2 thoughts on “o magica delizia_la felicità arriva per posta

  1. Lo sapevi vero che uno degli ingredienti essenziali del processo di realizzazione della carta marmorizzata è la bile di fegato bovino o suino?
    No, lo dico solo così per controbilanciare gli altri piacevoli olezzi e per ricordare che spesso le cose belle hanno origini non propriamente idilliache 🙂

    “La marmorizzazione (in inglese: Paper marbling) è una tecnica di decorazione cromatica su carta che imita, riproducendone le chiazzature di colore, una superficie di marmo.
    Consiste nel porre un foglio di carta sulla superficie di un liquido appositamente preparato, ed è resa possibile grazie alle proprietà di liquidi diversi insolubili l’uno nell’altro.
    I liquidi utilizzati sono l’acqua (che forma lo specchio per la creazione della tavolozza cromatica), pigmenti ad olio diluiti in trementina e bile di fegato bovino o suino.
    L’olio e la trementina risultano per la loro natura insolubili in acqua e costituiscono la sostanza da veicolare sulla superficie del foglio da marmorizzare, mentre la bile ha una funzione tensioattiva, ovvero permette di rompere parzialmente la tensione superficiale dello specchio d’acqua.”

    Fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Marmorizzazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...