cose da libri

dove si esplorano parole e si va a caccia di idee

albanacco_Anton Čechov

1 Commento

Anton-Pavlovic-Cechov-w-180-h-null

“Se crede mi sposerò. Ma a queste condizioni: tutto dovrà essere come è stato finora, vale a dire che ella dovrà vivere a Mosca mentre io starò in campagna, e io andrò a farle visita. […] Datemi una moglie che, come fa la luna, non appaia nel mio cielo ogni giorno.”

Lettera a A.S. Suvorin, 23 marzo 1895

È l’idea del matrimonio di Anton Pavlovič Čechov, oggi centocinquantaquattrenne. Piuttosto rivoluzionaria, piuttosto saggia, poiché elimina tutte le possibilità di tensione e di usura che nascono dalla condivisione del medesimo spazio.

One thought on “albanacco_Anton Čechov

  1. Geniale. Lo metterò nel mio contratto di matrimonio 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...