cose da libri

dove si esplorano parole e si va a caccia di idee

Uffici itineranti_Arthur Conan Doyle

Lascia un commento

sherlock

Baule realizzato dalla Maison Goyard per Sir Arthur Conan Doyle: è un ufficio mobile con spazi per macchina da scrivere, carta e classificatori, che consentiva all’autore di scrivere mentre era in viaggio

Al Musée du bagage di Haguenau, a nord di Strasburgo, sono esposti bauli di tutti i tipi, dai Moynat ai Louis Vuitton ai Goyard, che Monsieur Jean-Philippe e Madame Marie Rolland collezionano dal 2011.

A noi interessa in particolare l’ufficio itinerante che si fece costruire Arthur Conan Doyle, che ospitava tutto l’occorrente per scrivere in viaggio.

Sarei davvero curiosa di sapere quali racconti hanno preso forma su quel tavolo vagante: Il carbonchio azzurro? Uno scandalo in Boemia?

Intanto ripassiamo il canone sherlockiano, apocrifi compresi; diamo un’occhiata ai ritratti dell’ineffabile detective conservati nella Pinacotheca Holmesiana; ricordiamo l’irresistibile versione di Robert Downey Jr e, last but not least, la preziosissima Encyclopedia Sherlockiana di Jack Tracy pubblicata da Avenel nel 1987 e l’opera omnia rilegata in cuoio pubblicata da Longmeadow nel 1984, entrambe proprietà di mrs. cosedalibri.

IMG_6080IMG_6084

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...