cose da libri

dove si esplorano parole e si va a caccia di idee

alla bovisa ci sono le cose da libri

1 Commento

mrs. cosedalibri abita a milano dal 1989, ma la bovisa non l’aveva mai vista. dopo la sua breve visita sabatina non l’ha senz’altro vista molto di più, ma desidera segnalarne alcuni punti degni di nota. in una via apparentemente desolata come via g.b. varé, ad esempio, vicina alla fermata del passante bovisa politecnico, ci sono ben due cose da libri: una scritta sul muro che con le parole nega la necessità di parole

IMG_6100e poi, al civico 32, la trattoria “da ave”.

10888666_770964272979071_3169376917640527341_nuna trattoria toscana che non disdegna la cucina delle altre regioni, ad esempio quella della liguria: in una serata a sorpresa pubblicizzata su un volantino propone antipasto di moneglia, farinata, melanzane sott’olio, bagnun di acciughe, buridda, latte dolce fritto e baci al cioccolato. e credo anche danze, poiché sotto il numero di telefono è stampata una fila di note musicali. d’altra parte il sincretismo regionale parrebbe una caratteristica del quartiere: in via ugoni 1 angolo via degli imbriani si trova infatti una pasticceria che si dichiara napoletana sull’insegna, ma anche siciliana su una delle vetrine.

IMG_6098ma torniamo ad ave, di cui dobbiamo dire che dall’esterno non pare diversa da qualunque trattoria italiana con amaro lucano alla fine. quando si entra, invece, si viene avvolti da un gran calore: lo emanano le signore che cucinano e servono ai tavoli con grande gentilezza, gli arredi assai casalinghi – c’è anche una credenza piena di liquori, con una macchina per scrivere su uno dei ripiani –, la bambina che fa i compiti sul tavolo vicino all’ingresso, il gioviale proprietario al banco del bar.

IMG_6109e una mensola piena di libri a disposizione dei clienti, con autori come austen, camus, conrad, greene, hugo, mc grath, montale, pirandello, rumiz, sologub, trevanian, yehoshua.

IMG_6110 IMG_6111 IMG_6114 IMG_6116 e mentre fotografo la mensola, fotografa anche questa, mi dice il proprietario dal bar. mi indica la parete di fronte alla bibliotechina. perché da ave, ai tempi, ha mangiato anche margherita hack.

IMG_6117e questa è la storia della interessante ancorché brevissima incursione alla bovisa di mrs. cosedalibri.

One thought on “alla bovisa ci sono le cose da libri

  1. Ed ogni volta, racconti una favola nuova. Ci porti in mondi nuovi.
    Those Girls di Karen Harding

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...