cose da libri

dove si esplorano parole e si va a caccia di idee

del perché a volte il free wi-fi rimane inutilizzato

Lascia un commento

free-wifi(1) lo chiameremo bar “l’elefante”. è il bar del nostro quartiere, quello con il dehors, di cui abbiamo parlato anche qui. in questo bar si svolge l’aperitivo condominiale del giovedì, qui arriviamo, la gente del mio palazzo e io, a seconda delle occasioni con un mazzo di fiori per un compleanno, mascherati per carnevale o halloween, in tuta, mazzo di chiavi e cinque euro per pagare l’aperitivo se non abbiamo voglia di stare in ghingheri. di recente sulle pareti del dehors è comparso un cartello che recita “free wi-fi”. il fatto è che nel nostro bar quelli che si siedono con il caffè e il portatile o quelli che guardano il cellulare tutto il tempo si vedono di rado, perché all’“elefante” si ciarla, a volte ci si confida, spesso si lanciano scherzi e lazzi.

è un bar di quartiere, dicevamo: dall’arredamento orrendo, dove passano l’impiegato in cerca di affetto prima di varcare la soglia dell’ufficio, il libero professionista prima di cominciare la giornata di lavoro, le signore in pensione che occupano i tavoli con tante amiche, i negozianti intorno. uno di questi negozianti ha scoperto di stare male, male da inquietarsi, e c’è un gruppo di signore che ogni mattina lo accoglie a un tavolino – si sono messe d’accordo per tirarlo su, perché questi giorni paurosi gli siano un po’ più dolci, e allora giù siparietti per lui. ecco perché “l’elefante” non è il regno del free wi-fi. piuttosto quello del free will, condito con free style. delicious and refreshing. Coca-Cola (189)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...