cose da libri

dove si esplorano parole e si va a caccia di idee

Censurabili bramosie

1 Commento

IMG_7607Quando c’è una riunione importante, la casa editrice Skira ti fa accomodare nella sala grande, quella di rappresentanza, adiacente all’ufficio dell’editore in persona. Due sono le cose di questa stanza che suscitano la più profonda invidia di mrs. cosedalibri: un tavolo e-nor-me e, al centro di detto tavolo, una scultura composta di quattro libri in pietra o materiale simile, che a mrs. cosedalibri fa prudere irresistibilmente le mani. Il fatto è che non credo di poter eludere la sorveglianza degli occhiuti receptionisti dirigendomi verso l’uscita con un paio di sacchetti contenenti l’opera suddetta. Ecco perché le riunioni presso il prestigioso editore, per me, sono un’atroce tortura.

IMG_7605

I libri-scultura della sala riunioni della casa editrice Skira agognati da mrs. cosedalibri e, in primo piano, un libro nel suo farsi

One thought on “Censurabili bramosie

  1. Vorrei una stanza così pure io!!!
    E quel tavolo enorme. Ho immaginato una scena in cui te lo porti via a spalla ma capisco che non è una cosa che passa inosservata o Naturale come invece faceva credere Venditti con i suoi “4 ragazzi e un pianoforte sulla spalla” !!! 😄

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...