cose da libri

dove si esplorano parole e si va a caccia di idee

morticini tarantini_flashback

Lascia un commento

 

dansemi torna alla mente che nei giorni di natale, a taranto in vacanza, sono andata al cimitero a visitare una persona cara, e all’ingresso della cappella siamo stati accolti dalle alte note di jingle bells e dal buongiorno del custode.

in quel giorno gelido e chiaro i morticini di taranto stavano sospesi a mezz’aria, fluttuavano impegnati in una benevola danse macabre.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...